Si comunica alla gentile clientela che gli uffici della ingNET rimarranno chiusi per ferie dal 7 di Agosto fino al giorno 1 di Settembre.

Come accendere una caldaia da Internet

accensione remota caldaia

Quante volte abbiamo desiderato trovare un ambiente caldo e confortevole prima del nostro arrivo? Quante volte abbiamo pensato di voler riscaldare per qualche ora un ambiente molto lontano, una villetta, una casa vacanze, l'ufficio, magari per evitare problemi di condensa e di muffa sui muri?

Oggi, grazie alle nuova scheda relè miniPADI ed alle possibilità offerte dai collegamenti Internet, è possibile, in maniera molto semplice, realizzare dei controlli per comandare una caldaia da remoto. Attraverso uno smarphone o un tablet Android o Apple sarà possibile gestire l'accensione o lo spegnimento di una caldaia a distanza per riscaldare abitazioni, uffici, magazzini e villette.

miniPADI2

Arrivare a casa nel clima ideale e risparmiare..? Finalmente è possibile ottenere entrambi i benefici!

E' bello arrivare a casa e trovare un confortevole tepore, ma se non rientri sempre alla stessa ora può essere un problema e non solo economico!

casa-al-caldo

Ad esempio, se trovi il freddo devi accendere il riscaldamento o alzare il termostato e passano diverse ore prima che la temperatura sia quella giusta; oppure puoi usare il termostato per avere sempre la temperatura giusta, o meglio ancora un cronotermostato per regolarla a seconda dell'ora, ma se rientri più tardi del previsto, le preziose ore di riscaldamento andranno sprecate con una conseguente perdita economica oltre al danno ambientale.

Oggi, grazie ad Internet ed alla soluzione miniPADI, è possibile ottenere un confortevole tepore della propria abitazione, o del proprio ufficio, di tipo "on-demand", anche risparmiando considerevolmente sulla tua bolletta energetica e sui danni all'ambiente, semplicemente collegando l'accensione della tua caldaia ad Internet tramite la scheda relè miniPADI.

Finalmente avrai la libertà, tramite smartphone o tablet o PC, di accendere e spegnere il riscaldamento dovunque ti trovi e quando lo decidi tu!

Ma come funziona la gestione remota della caldaia?

Collegare la caldaia ad Internet e poterla gestire comodamente attraverso un qualsiasi smartphone Android o iPhone è semplicissimo.
Ecco cosa serve:

  1. una scheda relè miniPADI
  2. un cronotermostato standard teleattivabile attraverso controllo remoto, come ad esempio quello della bticino living o di altre marche in commercio
  3. un router ADSL collegato ad Internet

Funziona anche con le caldaie a Pellet?

Certo! funziona con tutti i modelli di caldaia, anche le più vecchie. Quello che serve è dotarsi di un cronotermostato con attivazione a distanza (o telegestione) per poter gestire il riscaldamento di casa.

Devo chiamare un elettricista per i collegamenti al cronotermostrato?

Da come si può vedere nello schema seguente, il lavoro da svolgere è molto semplice:

cronotermostato remoto

In soli 4 passi potrete gestire la vostra caldaia da Internet attraverso il vostro cellulare Android o iPhone, basta:

  1. collegare due fili dall'uscita relè della scheda relè miniPADI al contatto remoto posto sul cronotermostato della caldaia come mostrato dallo schema grafico
  2. collegare l'uscita LAN della scheda relè miniPADI al router, già collegato ad Internet, con un cavo di rete LAN
  3. testare il collegamento della scheda relè miniPADI collegandosi attraverso il computer di casa all'indirizzo WEB della scheda http://192.168.1.201
  4. configurare il router in modo da poter dirottare le connessioni da Internet alla porta 80 dell'indirizzo IP 192.168.1.201 della scheda relè miniPADI 

Una volta effettuati i collegamenti necessari, è possibile collegarsi dal browser di uno smartphone o di un tablet e accendere e spegnere la caldaia a distanza.

scheda-rele-tablet

Compra adesso la scheda relè miniPADI
Oppure contattaci per avere altre informazioni

ATTENZIONE: tutti i consigli sopra riportati vanno eseguiti in assenza di tensione elettrica ed operati solo da personale qualificato del settore, in possesso di opportuni requisiti tecnici e normativi. Pertanto si declina ogni responsabilità per eventuali danni causati a persone o cose.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioni Chiudi